Le relazioni e le scelte con intenti d’amore

Relazioni_scelte_amore

Credi sia amore? Potrebbe essere solo paura.

 

Eccoci qui,

questa mattina pensavo alla frase del mese,

la frase del mio sfondo del cellulare,

la frase del mio trucchetto che mi permette di mantenere alta l’attenzione su un determinato argomento:

“Fai scelte mosse dall’intento d’amore, non di paura”

E pensavo alle relazioni.

Si alle relazioni d’amore, quella cosa che occupa penso la maggior parte del nostro vissuto.

E mi sono venute spontanee queste riflessioni.

Quante volte in una relazione abbiamo paura? Paura dell’abbandono, paura di non essere abbastanza, paura di non essere visti? Le relazioni sono degli specchi, quindi se vediamo queste paure all’interno della relazione dovremmo cercare di trovare le cause scatenanti di quelle paure, i nodi che ci sono sotto, per scioglierli e permettere cosi di vivere al massimo quella relazione. Ma non è questo l’argomento.

Se incanaliamo queste paure anche nelle scelte che riguardano quella relazione allora prendiamo decisioni mosse dalla paura e non dall’amore. Dobbiamo cercare di avere dentro quella spinta all’amore verso noi stessi in primis, e verso l’altro.

 

Ecco una scelta fatta in una mia relazione che pensavo fosse per amore. Ma lo era realmente?

Mentre elaboravo questa piccola riflessione su quanto sia facile “scivolare” in una decisione presa con una paura sottostante quando di mezzo ci sono emozioni e dolori, mi è ritornato in mente un episodio un po’ estremo (ma anche simpatico alla fine!) della mia vita sentimentale.

Per qualche mese della mia vita il mio cuore batteva pazzamente per un uomo che viveva a km e km di distanza dalla città in cui lavoravo. Pur di vederlo una volta in più (in più rispetto a cosa poi non si sa) mi sono più volte catapultata su un treno, ho collezionato km e km in serata per rientrare la mattina seguente.

Da pazzi? Si.

Scelta mossa dall’amore? Apparentemente si.

Scelta mossa dall’amore nel profondo? No, assolutamente no!

Non era mossa dall’amore ma dalla paura di essere abbandonata per la distanza, per il vedersi poco. Paura. Solo paura. Se fossi stata mossa dall’amore verso me stessa non avrei mai fatto una simile pazzia, e sicuramente prendendo una decisione mossa dall’amore avrei incanalato energia molto più positiva in quel rapporto di quelle che muovevo con la paura di essere abbandonata.

Le scelte fatte da un punto di vista di amore muovono energie positive.

Le scelte fatte con un intento di paura muovono energie con polarizzazione negative.


Relazioni, scelta di restare o andare, intenzione d’amore o paura: un episodio in cui tutte potremmo esserci passate.

Ma a parte questi episodi che solo io posso collezionare, scelte mosse da una paura di fondo sono molto frequenti in amore.

Pensiamo a quando arrivi a quel punto della relazione in cui tutto ti sembra non andare bene. Magari sono tanti anni che si sta insieme, magari ci sono tanti altri vincoli. E si arriva al punto in cui sorge la fatidica domanda “rimanere o andare?”. Qualsiasi sia il motivo sottostante che ci porta a farci una domanda del genere la scelta di rimanere in una relazione o di uscirne, come tutte le scelte, può essere presa con intenzione di amore o di paura.

Magari la scelta sarà la stessa ma è palese che pensare di restare in una relazione per paura di non farcela da sole o di fare male a qualcuno o di non essere più amati da qualcuno non è una scelta mossa da un intento di amore verso noi stessi e gli altri.

Possiamo anche decidere di restare in quella relazione, anche se non sta brillando in quel momento, perché in quella relazione, magari anche se ci sono dei dolori e delle prove in quel periodo, vediamo uno specchio profondo, una crescita continua. Vediamo che attraverso quei dolori riusciamo ad evolvere noi stessi, vediamo lo stesso nell’altro un amore profondo e quindi scelgo di rimanere per amore verso me stessa e per la mia crescita.


Una riflessione finale sulle relazioni, l’amore e le scelte.

Quindi come riconoscere l’intento sottostante ad una nostra scelta nel campo delle relazioni? E soprattutto come riconoscere prima che stiamo prendendo decisioni in preda alla paura.

Non è semplice riconoscere queste dinamiche in nessun campo della nostra vita ma forse in questa particolare area della nostra vita, più che in altre, è bene fermarsi quando si fanno scelte. Le emozioni in gioco sono tante e solo fermandosi e riflettendo nel profondo sapremo capire se stiamo scegliendo mettendo amore o spinti dalla paura di…

Come ho scritto nella storia del mio viaggio:

“Quando vibri amore, gioia, semplicità e abbondanza tutto intorno a te si allineerà a quelle vibrazioni e l’universo ti risponderà con amore, gioia, semplicità e abbondanza”

Quindi fermiamoci un momento in più per comprendere nel profondo l’intenzione di fondo delle nostre scelte, apriamoci all’amore e lasciamo andare la paura. Ascoltiamoci, ascoltiamo la parte più profonda di noi, quella che zittisce il chiacchiericcio della mente e porta a galla quelle intuizioni così importanti.


Ogni passo conta, la vita è un viaggio.

 

 – con amore valentina –

Dimenticavo!!! Puoi rimanere in contatto con me iscrivendoti alla newsletter o scaricando subito gratuitamente lo sfondo che ho creato per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I miei SOCIAL

Completato 50%

RISORSE GRATUITE

Ti invierò le RISORSE GRATUITE di @lenergiadiesseredonna direttamente al tuo indirizzo email. Compila i campi richiesti, fai click sul pulsante e ricevi tutto sulla tua email.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file
(cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire
il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report
sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare
adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo
utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o
meno i cookie statistici e di profilazione
. Abilitando questi cookie, ci aiuti a
offrirti un’esperienza migliore